Sono sempre di più le città grandi e piccole che scelgono i Led per l'illuminazione pubblica. Questa nuova tecnologia d'illuminazione viene incontro alle esigenze di un contesto urbano che aspira a essere ecologico e smart. Il risparmio energetico dei Led, infatti, si affianca all'uso di tecnologie di controllo e gestione della luce che fa dei nuovi lampioni i nodi potenziali di una rete di servizi online.
Gli apparecchi per l'illuminazione stradale e urbana di Disano nascono dall'esperienza di un'azienda leader in questo settore e dall'impegno costante nella ricerca di soluzioni innovative.
La linea dei VISCONTI LED viene oggi proposta con un design rivisitato e fornita di serie con il driver in versione ADVANCE. Si tratta di un driver che consente molteplici possibilità: ottimizzare i consumi, adeguare l'utilizzo del punto luce alle reali necessità e avere il controllo dell'impianto. Tra le opzioni, c'è la scelta della corrente di pilotaggio (per ottenere il massimo dell'emissione luminosa quando serve e ridurre la potenza quando è possibile) oppure la mezzanotte virtuale, il meccanismo programmabile per ridurre le emissioni nelle ore centrali della notte, fino ai sistemi di monitoraggio anche a distanza attraverso le predisposizioni all'utilizzo di Zhaga o NEMA Socket.
VISCONTI LED con ottiche differenziate per i diversi percorsi urbani - strada, percorsi pedonali e aree verdi - è equipaggiato con sorgenti Led con temperature di colore 3000 e 4000K che offrono le migliori prestazioni in termini di qualità della luce ed efficienza energetica.
Corpo: in alluminio pressofuso. Con innesto per applicazione dei bracci.
Attacco palo: versione con attacco palo inglobato direttamente sul corpo, idoneo per pali di diametro 60mm 
Diffusore: in policarbonato spessore 2,5mm.
Ottiche: ottiche realizzate in PMMA con alta resistenza alla temperatura e ai raggi UV.  
Verniciatura: il ciclo di verniciatura standard a liquido, ad immersione, è composto da diverse fasi. Una prima fase di pretrattamento superficiale del metallo, poi una verniciatura in cataforesi epossidica resistente alla corrosione e alle nebbie saline, poi una mano finale a liquido bicomponente acrilico, stabilizzato ai raggi UV. 
Dotazione: dispositivo di controllo della temperatura interno dell’apparecchio con ripristino automatico; dispositivo elettronico dedicato alla protezione del modulo LED; con connettore presa-spina per una rapida installazione e valvola anticondensa per il ricircolo dell’aria. 
Dispositivo di protezione conforme alla EN 61547 contro i fenomeni impulsivi atto a proteggere il modulo LED e il relativo alimentatore. Opera in due modalità:
- modo differenziale: surge tra i conduttori di alimentazione, cioè tra il conduttore di fase verso quello di neutro.
- modo comune: surge tra i conduttori di alimentazione, L/N, verso la terra o il corpo dell’apparecchio se quest’ultimo è in classe II e se installato su palo metallico.

FUNZIONI INTEGRATE ADVANCED prog (CLD PROG): i prodotti della famiglia di serie sono forniti di driver programmabile.
Tutte queste funzioni sono già presenti sui prodotti della serie e devono solo essere abilitate su richiesta. L’uso di queste funzioni non richiede nessuna modifica all’impianto; il prodotto necessita solamente dell’alimentazione di rete e di nessun BUS di controllo o cavo pilota.
 
Settaggio del flusso luminoso: Avviene tramite programmazione della corrente di pilotaggio da richiedere in sede in fase d’ordine/progetto.
Mezzanotte virtuale ordinare con sottocodice -30: Sistema Stand alone con riduzione automatica del flusso su 4 step di luminosità (su richiesta modificabile fino ad un max. di 8 step).
Broadcast Prog: Permette la riconfigurazione del profilo della Mezzanotte Virtuale inclusa la sua Attivazione/disattivazione di tutti gli apparecchi installati sulla medesima linea di alimentazione (funzione broadcast) tramite una sequenza di impulsi elettrici.
Regolazione rete di alimentazione: Permette di variare il flusso luminoso regolando la tensione della rete di alimentazione tra 170 e 250 V AC.
CLO (Costant Light Output) : Mantenimento del flusso luminoso costante durante tutta la vita utile dell’apparecchio.
Alimentazione DC in EM: Nei sistemi d’alimentazione d’emergenza centralizzati il LED Driver rileva automaticamente quando l’alimentazione cambia da AC in DC e regola la luce ad un valore predefinito (DC level).
Monitoring (default): Il driver è dotato di microprocessore che registra le condizioni di funzionamento dal momento in cui viene messo in servizio.
Settaggio con APP: Tramite APP è possibile impostare le modalità di funzionamento con tecnologia NFC.

A richiesta:
-Verniciatura conforme alla norma UNI EN ISO 9227 Test di corrosione in atmosfera artificiale per ambienti aggressivi.
-Nema Socket, ordinabili con sottocodice 40 (tappo da ordinare a parte)
-Zhaga Socket, ordinabili con sottocodice 0054 (completa di tappo)

LED: fattore di potenza: >= 0,9
Mantenimento del flusso luminoso al 80%: 80.000h (L80B20)
Registered Design DM/100271


Codice Cablaggio Kg Lumen Output-K-CRI WTot Surge Colore
328200-00  CLD  7.2  

LED 4392lm-4000K-CRI>70

35W   6/10kV  GRAFITE  [[jpuzzle2.article.JPLuminaireDataFile@b4a00a5a]] ULD  
328200-39  CLD  7.25  

LED 4084lm-3000K-CRI>70

35W   6/10kV  GRAFITE  [[jpuzzle2.article.JPLuminaireDataFile@7b302d3a]] ULD  
328201-00  CLD  7.22  

LED 5551lm-4000K-CRI>70

48W   6/10kV  GRAFITE  [[jpuzzle2.article.JPLuminaireDataFile@2d91114c]] ULD  
328201-39  CLD  7.25  

LED 5182lm-3000K-CRI>70

48W   6/10kV  GRAFITE  [[jpuzzle2.article.JPLuminaireDataFile@d7e394a5]] ULD  

Il flusso luminoso riportato indica il flusso uscente dall’apparecchio con una tolleranza di ± 10% rispetto al valore indicato. I W tot sono la potenza totale assorbita dal sistema e non supera il 10% del valore indicato.